10 apr. 2019 | Weekend con Carrozzeria Orfeo al Teatro Sperimentale

SCENA CONTEMPORANEA 2018 19

AL TEATRO SPERIMENTALE DI ANCONA
CHIUDE LA STAGIONE CARROZZERIA ORFEO CON DUE SPETTACOLI
12 E 13 APRILE THANKS FOR VASELINA
14 APRILE ANIMALI DA BAR

Ultimi appuntamenti per Scena Contemporanea 2018 19 tutta dedicata a produzioni e co-produzioni di MARCHE TEATRO.
Il cartellone è sostenuto da Comune di Ancona, Ministero per I Beni e le Attività Culturali, Regione Marche, Camera di Commercio di Ancona, sponsor del cartellone: Estra Prometeo e Tre Valli.

In occasione dei 10 anni dalla nascita di Carrozzeria Orfeo, MARCHE TEATRO, propone i primi due allestimenti della cosidetta trilogia dei perdenti, dedicata alla “materia umana” della contemporaneità: Thanks for Vaselina e Animali da Bar.
Terzo spettacolo della trilogia, e ultimo titolo prodotto in ordine di tempo, è “Cous Cous Klan” già presentato ad Ancona la scorsa stagione.
Alla base della poetica di Carrozzeria Orfeo c’è la costante ricerca di una comunione tra un teatro fisico ed una drammaturgia legata a tematiche della contemporaneità, socialmente instabile, carica di nevrosi e debolezze. Un teatro che fonde ironia e tragicità, divertimento e dramma, in una escursione continua fra realtà e assurdo, fra sublime e banale.
Popolari e profondi, divertenti e irriverenti, crudi e grezzi ma allo stesso tempo poetici, i personaggi si muovono su quel fragile confine dove, all’improvviso, tutto può inevitabilmente risolversi o precipitare.
Il 12 e 13 aprile al Teatro Sperimentale (ore 20.45) Carrozzeria Orfeo presenta Thanks for Vaselina” storia di esseri umani sconfitti e abbattuti. Drammaturgia di Gabriele Di Luca, regia di Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti, Alessandro Tedeschi, interpreti Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti, Beatrice Schiros, Pier Luigi Pasino, Francesca Turrini.
Lo spettacolo più acclamato di Carrozzeria Orfeo, diventato anche un film, arriva ad Ancona e apre una monografica di due spettacoli. Thanks for Vaselina” è uno spettacolo di Carrozzeria Orfeo in coproduzione con MARCHE TEATRO.
Segue domenica 14 aprile al Teatro Sperimentale (ore 20.45) “Animali da bar” uno spettacolo di Carrozzeria Orfeo in coproduzione con MARCHE TEATRO, produzione 2015 Fondazione Teatro della Toscana in collaborazione con Festival Internazionale di Andria | Castel dei Mondi.
La drammaturgia è di Gabriele Di Luca, la regia di Alessandro Tedeschi, Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti, con Beatrice Schiros, Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti, Pier Luigi Pasino, Paolo Li Volsi.
 “C’era una volta una metropoli. Dentro la metropoli un quartiere. Dentro al quartiere, il bar.” Sei animali notturni, illusi perdenti, che provano a combattere, nonostante tutto, aggrappati ai loro piccoli squallidi sogni, ad una speranza che resiste troppo a lungo.

12 e 13 APRILE ore 20.45_TEATRO SPERIMENTALE / PRODUZIONE
THANKS FOR VASELINA
drammaturgia Gabriele Di Luca
regia Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti, Alessandro Tedeschi
interpreti Gabriele Di Luca (Fil), Massimiliano Setti (Charlie), Beatrice Schiros (Lucia), Pier Luigi Pasino (Annalisa), Francesca Turrini (Wanda)
musiche originali Massimiliano Setti
luci Diego Sacchi
uno spettacolo di Carrozzeria Orfeo in coproduzione con MARCHE TEATRO

Gli Stati Uniti d’America, con il sostegno dei paesi alleati, hanno deciso di bombardare il Messico, distruggendo tutte le piantagioni di droga e classificando le numerose vittime come “effetti collaterali”, con il pretesto di “esportare” la propria democrazia.
“Thanks for Vaselina” è la storia di esseri umani sconfitti e abbattuti. Un ringraziamento quindi da parte nostra, non privo di una certa ironia, a chi si prende il disturbo di non farci troppo male. Un ringraziamento a tutto ciò che fa leva sul nostro dolore, sulle nostre speranze, sulla solitudine e il nostro bisogno d’amore per ricavarne qualcosa.

Dalle recensioni di Thanks for Vaselina:
– La drammaturgia di Gabriele Di Luca dà luogo a una scrittura aspra, infame e volutamente banale che suscita uno strano umorismo da soap. […] Questi qui sono la Carrozzeria Orfeo, ruvidi come la manualità d’una officina, genuini come una proiezione mitica -.  Rodolfo di Giammarco, La Repubblica
– Thanks for Vaselina del gruppo Carrozzeria Orfeo, è una delle più luminose realtà drammaturgiche del momento, una scrittura acida come soda caustica che arriva al centro dello sterno […] Pièce d’ironia, sentimento e cinismo, testo e attori stupefacenti -. Tommaso Chimenti, Il Fatto Quotidiano

14 APRILE ore 20.45_TEATRO SPERIMENTALE / PRODUZIONE
ANIMALI DA BAR
drammaturgia Gabriele Di Luca
regia Alessandro Tedeschi, Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti
con Beatrice Schiros (Mirka), Gabriele Di Luca (Milo Cerruti), Massimiliano Setti (Colpo di Frusta), Pier Luigi Pasino (Sciacallo), Paolo Li Volsi (Swarovski)
voce fuori campo Alessandro Haber
musiche originali Massimiliano Setti
progettazione scene Maria Spazzi
assistente scenografo Aurelio Colombo
realizzazione scene Scenografie Barbaro srl
costumi Erika Carretta
luci Giovanni Berti
uno spettacolo di Carrozzeria Orfeo in coproduzione con MARCHE TEATRO
produzione 2015 Fondazione Teatro della Toscana
in collaborazione con Festival Internazionale di Andria | Castel dei Mondi

“C’era una volta una metropoli. Dentro la metropoli un quartiere. Dentro al quartiere, il bar.”
Sei animali notturni, illusi perdenti, che provano a combattere, nonostante tutto, aggrappati ai loro piccoli squallidi sogni, ad una speranza che resiste troppo a lungo. Come quelle erbacce infestanti e velenose che crescono e ricrescano senza che si riesca mai ad estirparle. E se appoggiati al bancone troviamo gli ultimi brandelli di un occidente rabbioso e vendicativo, fatto di frustrazioni, retorica, falsa morale, psicofarmaci e decadenza, oltre la porta c’è il prepotente arrivo di un “oriente” portatore di saggezze e valori… valori, però, ormai svuotati e consumati del loro senso originario e commercializzati come qualunque altra cosa. Tutto è venduto, sfruttato e contrattato in “Animali da Bar”.
La morte e la vita, come ogni altra merce, si adeguano alle logiche del mercato.

Dalle recensioni di Animali da bar:
– S’affacciano la crudeltà squallida e poetica dei fratelli Coen, e l’elegia bassa del primo David Mamet, nel nuovo lavoro di Carrozzeria Orfeo, Animali da bar, testo di Gabriele Di Luca. Nel parlare cui s’abbandonano i fissati e gli emarginati che ruotano attorno al bancone di un locale, cogli il vocio visionario (a livelli assai più sgraziati) degli irlandesi al pub di Conor McPherson. […] Presenze tutte intense, con bei toni corali da blues della drammaturgia …-. Rodolfo di Giammarco, La Repubblica
– Animali da bar si propone come uno spettacolo in grado di rovesciare le amene e forse pure un po’ goderecce chiacchiere da bar mettendo invece in luce tutta la densità emotiva di sei anime profondamente sole e deluse. I sei attori sul palco dialogano efficacemente orchestrati dalla regia a sei mani di Alessandro Tedeschi, Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti e senza mai esagerare sul palco, offrono una recitazione realistica che ci lascia spiare all’interno di un bar come un altro, come fosse il vero mondo. Bellissimo -. Fabiana Raponi, teatrionline.com

Biglietti
€10 intero €8 ridotto per  “Thanks for Vaselina”, “Animali da bar”.
Il biglietto ridotto è valido per: chi acquista entrambe gli spettacoli, per i possessori di Marche Teatro Card, Opera Card ed età (under 30 e over 65) e per chi acquista almeno 3 spettacoli.
Ufficio promozione: per gruppi, scuole e prenotazioni 071 20784222.
biglietteria Teatro delle Muse 071 52525 biglietteria@teatrodellemuse.org
Biglietti on line www.geticket.it