17 ott. 2017 | XXXVII Rassegna di Teatro Ragazzi APERDITAD’OCCHIO 2017-18

La XXXVII Rassegna di Teatro Ragazzi APERDITAD’OCCHIO 2017 18 curata da MARCHE TEATRO/Teatro del Canguro propone 16 titoli per un totale di 70 recite tra compagnie ospiti e produzioni, suddivise tra spettacoli nei fine settimana aperti alle famiglie e mattinate riservate alle scuole.

Il teatro per ragazzi ad Ancona riparte sabato 21 ottobre alle ore 18.00 con il nuovo spettacolo prodotto da Marche Teatro/Teatro del Canguro dal titoloTre, due, uno …contattoche sarà rappresentato nei giorni di sabato e nelle domeniche (ore 17.00) al Teatrino del Piano (Via Maggini 1). Lo spettacolo anticipa tutta l’attività che fino  a fine marzo 2018 darà la possibilità ai bambini-ragazzi di andare a teatro con i propri genitori per quasi tutti i fine settimana. Il Teatrino del piano ospiterà 7 titoli di produzione. Si parte con Tre, due, uno…contatto!, si prosegue con Cose dell’altro mondo:Marco e lo strano paese e Il Ritorno di Marco, Nuvola,  In punta di piediUna piccola storia, C’erano una volta.

Oltre al Teatrino del Piano, che ospiterà gli spettacoli prodotti, ci saranno anche quattro domeniche pomeriggio al Teatro Sperimentale con spettacoli delle Compagnie ospiti, scelte tra le migliori del panorama italiano specializzate nel teatro dedicato ai più piccoli, spettacoli che saranno poi riproposti in mattinata insieme agli altri titoli riservati alle scuole. Dimodoché di Gek Tessaro, Il tenace soldatino di stagno del Centro di produzione di Perugia Fontemaggiore, La bottega dei giocattoli del Teatro Crest e Pigiami della Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani onlus.

Gli spettacoli in cartellone propongono temi, utilizzano linguaggi e tecniche espressive sempre diverse. Attori, pupazzi, danza, costruzioni scenografiche spesso anche animate, ma sempre strettamente funzionali alla struttura drammaturgica del racconto.

Sono questi gli aspetti d’un teatro specializzato che nel tempo è riuscito a fondere la propria competenza nei confronti del mondo dell’infanzia con la ricerca teatrale e l’affinamento delle tecniche, processo che lo ha progressivamente emancipato dallo stereotipo di mero divertimento per i piccoli spettatori.

Esiste comunque un filo conduttore che unisce tutti gli appuntamenti, che è quello dell’originalità del “raccontare” e l’utilizzo particolarmente creativo dei linguaggi usati, caratteristica peculiare di tutto il movimento del teatro per ragazzi italiano.

Il Teatrino del Piano, giunto al terzo anno di attività, sarà anche in questa Stagione 2017-18 lo spazio deputato all’attività per bambini-ragazzi, ma anche il luogo di progetti rivolti al sociale con laboratori che vanno dalla disabilità all’integrazione fra culture, all’incontro tra le differenti generazioni.

A favore delle scuole e nell’intento di rendere i giovani spettatori anche protagonisti del teatro, sarà anche quest’anno attivato il progetto “Teatro Educazione” patrocinato dall’Assessorato ai Servizi Educativi e Scolastici del Comune di Ancona e coordinato dal Teatro del Canguro/Marche Teatro.  L’iniziativa vuole offrire agli insegnanti e ai dirigenti scolastici una serie di proposte di laboratorio ed animazione teatrale da effettuare direttamente nelle aule scolastiche, presentate da un pool di gruppi teatrali operanti sul territorio e coordinate da Teatro del Canguro-Marche Teatro.

Da giovedì 9 novembre prende il via il Laboratorio di Teatro per Ragazzi Qualcosa di Grande a cura di Lino Terra e Natascia Zanni per un primo avvicinamento al teatro e alle tecniche e ai ritmi teatrali attraverso esercizi e improvvisazioni che hanno sempre la caratteristica del gioco. È possibile iscriversi al laboratorio a seconda della fascia di età (dai 6 ai 10 anni e dagli 11 ai 14 anni) .

INFO 071 82805 | info@teatrodelcanguro.itwww.teatrodelcanguro.it