9 ott. 2015 | Marche Teatro presente a NID Platform con “KK i’m a Kommunist Kid” di Glen Çaçi

MARCHE TEATRO è presente alla NID Platform, la Nuova Piattaforma della Danza Italiana, per la diffusione e promozione della migliore produzione coreografica italiana che si svolge a Brescia dall’8 all’11 ottobre.  Solo 17 sono le compagnie che rappresenteranno il meglio della produzione coreografica nazionale e MARCHE TEATRO è stata selezionata per la sua produzione KK (I’m a Kummunist Kid) di Glen Çaçi, con Glen Çaçi, Olger Çaçi, luci e video Andrea Saggiomo, ricerca Paola Stella Minni produzione Marche Teatro in co-produzione con Fabbrica Europa. 

Lo spettacolo che ha debuttato al festival Fabbrica Europa a maggio 2015 a Firenze e nelle Marche è andato in scena a Inteatro Festival la scorsa estate, sarà in scena al Teatro Santa Chiara di Brescia il 10 e l’11 ottobre.

KK è una riflessione politico-performativa sulla proprietà territoriale e sull’identità culturale, filtrata da un’ironia cruda e pungente; una traduzione contemporanea dell’estetica di un’infanzia post-comunista. Qual è la relazione tra cittadinanza, libertà e immaginazione? Come nuovo cittadino europeo, Glen esplora le sue origini albanesi con suo fratello Olger, anche lui emigrato in Europa negli anni ’90. Entrambi, da punti di vista e condizioni diverse, si confrontano sul palco attraverso i ricordi rispettivi del loro pæse d’origine, un’Albania pre-globalizzazione nella quale hanno vissuto la loro giovinezza.

Glen Çaçi è un performer di origine albanese ma residente in Italia. Nel 2013 ha vinto il Premio Equilibrio per lo spettacolo Hospice, prodotto da Marche Teatro. Attualmente è interprete con la Compagnia Motus negli spettacoli: Nella Tempesta e King Arthur.