CONVEGNO “OBIETTIVO INTERNAZIONALE: EUROPA CHIAMA ITALIA”

C.Re.S.Co.: nuove cariche sociali e direzioni di lavoro
del Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea
emersi dall’ultima Assemblea Nazionale svoltasi ad Ancona

Si è tenuta mercoledì 15 e giovedì 16 novembre, presso il ridotto del Teatro delle Muse di Ancona,  l’Assemblea Nazionale di C.Re.S.Co., Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea.

A sette anni dalla sua fondazione a Bassano del Grappa, nel settembre 2010, il Coordinamento ha rinnovato la sua struttura, confermando, fra gli 11 i membri che rappresenteranno il Coordinamento nazionale, Carlotta Garlanda, Francesca D’Ippolito, Elena Lamberti, Elina Pellegrini, Luca Ricci, Salvatore Zinna, Tiziana Irti, a cui si aggiungono Cristini Carlini, Stefania Marrone e Hilenia De Falco.

Confermata anche la presidente Laura Valli, attrice e cofondatrice della compagnia Qui e Ora Residenza Teatrale che opera sul territorio della provincia di Bergamo, già Presidente di Associazione Etre, la rete delle Residenze Teatrali Lombarde, dal 2010 al 2015.

Si configura così il  gruppo di lavoro che rimarrà in carica per 2 anni.

L’Assemblea dei promotori, che hanno raggiunto la quota di 95 tra associazioni, teatri, residenze, festival, compagnie, reti e singoli, è stata l’occasione sia per valutare l’operato di C.Re.S.Co. nell’ultimo anno di attività  sia per redigere il piano di lavoro  annuale.

Nell’anno a venire  C.Re.S.Co lavorerà sul lancio del nuovo progetto Living, centrato sull’internalizzazione degli artisti italiani, elaborerà proposte sia sui regolamenti della Legge per lo Spettacolo recentemente promulgata sia su quelli legati all’insegnamento del teatro nelle scuole, e si attiverà per studiare e diffondere la conoscenza dei fondi strutturali. Punto nevralgico del nuovo piano di lavoro il lancio di un nuovo progetto poetico di approfondimento sui linguaggi del contemporaneo che si chiamerà “Lo stato dell’arte”.

Tutti i documenti sono scaricabili dal sito www.progettocresco.it