Job

progetto a cura di  7-8 chili
ideazione e regia Davide Calvaresi
scritto e interpretato da Davide Calvaresi, Giulia Capriotti, Valeria Colonnella

disegno luci Franco Mastropasqua

produzione Caterina Mazzieri
organizzazione Benedetta Morico
comunicazione e ufficio stampa Beatrice Giongo

MARCHE TEATRO teatro stabile pubblico

date

DEBUTTO 4 luglio 2014 InteatroFestival 2014 POLVERIGI (AN)

20 luglio 2014  Kilowatt Festival SANSEPOLCRO (AR)

28/30 novembre 2014 Teatro delle Muse, Ancona

11,12 dicembre 2014 Teatro Orologio, Roma dominiopubblicoteatro.it

note

Un ritratto ironico e inquieto del rapporto tra noi stessi, il lavoro, la società, attraverso il linguaggio ibrido tra cinema e teatro che caratterizza tutti i lavori di 7-8 chili.
Da mero mezzo di soddisfazione di bisogni materiali, il lavoro è passato a essere, negli ultimi anni, elemento d’identificazione psicologica e sociale. Cosa succede quando tutto questo viene a mancare?
Job non dà risposte, insinua dubbi e restituisce la descrizione di un cambiamento sociale e culturale in cui l’identità umana assume sempre più un carattere indefinito.

 

7-8 chili: breve scheda

Collettivo marchigiano diretto da Davide Calvaresi, 7-8 chili si segnala come una delle realtà emergenti più originali, ironiche e creative del panorama nazionale. Nel 2013 il gruppo realizza con la produzione del Centro INTEATRO Hand Play, nell’ambito di “Teatri del Tempo Presente”, progetto interregionale di promozione dello spettacolo dal vivo a cura del MIBAC.
Dopo il debutto a INTEATROFestival 2013, Hand Play viene presentato a Spalato, Milano, Terni, Sansepolcro, Napoli, ecc. Nel 2012 con lo spettacolo Replay partecipa all’ 8° Festival Internazionale di Danza Contemporanea della Biennale di Venezia nell’ambito di MARATHON OF THE UNEXPECTED, poi finalista del Premio Equilibrio Roma per la danza contemporanea. Con Replay e Display, 7-8 chili è ospite del network Anticorpi XL, il più importante network indipendente italiano dedicato alla giovane danza d’autore. Tra i lavori passati ricordiamo Piano che riceve la menzione speciale al Premio Scenario Infanzia 2010.
Dal 2009 7-8 chili aderisce al progetto Matilde, piattaforma regionale per la nuova scena marchigiana, in collaborazione con Regione Marche, Assessorato ai Beni e Attività Culturali e AMAT. Dal 2013 produce i propri lavori  con il supporto di INTEATRO-Centro Internazionale per la ricerca teatrale di Polverigi e, dal 2014, con MARCHETEATRO – Teatro stabile pubblico.