21 mag. 2015 | Venerdì 22 maggio ore 21,00 al Teatro Sperimentale in scena i progetti sociali di “Tutte le direzioni”

Comune di Ancona
Assessorato alla Cultura-Assessorato ai Servizi Sociali-Assessorato Pubblica Istruzione

ingresso gratuito

“Tutte le direzioni” è un progetto di  Teatro educativo-sociale promosso da Marche Teatro in collaborazione con Comune di Ancona / Assessorato alla Cultura-Assessorato ai Servizi Sociali-Assessorato Pubblica Istruzione, che mette in relazione quei soggetti che, a vario titolo e con differenti modalità, svolgono ad Ancona un’attività di laboratorio ed animazione teatrale a favore di ragazzi, di gruppi spontanei o di soggetti appartenenti a varie e diverse strutture. L’impegno di Marche Teatro è quello di rendere tali esperienze più collegate fra loro, nel tentativo di promuovere un confronto ed un primo momento di reciproca conoscenza e  attenzione. Venerdì 22 maggio alle ore 21.00 al Teatro Sperimentale alcuni di questi soggetti s’incontreranno e si presenteranno attraverso una breve dimostrazione del lavoro realizzato durante l’anno.

I tre gruppi partecipanti alla serata sono: – gli utenti diversamente abili del Centro diurno “Papa Giovanni XXIII” che nel corso degli anni hanno deciso di dedicarsi a questa attività coordinata dagli operatori del Teatro del Canguro. La loro breve performance, dal titolo “L’ATTESA”, nasce da un’improvvisazione riproposta nel corso dei vari incontri settimanali.

I ragazzi del laboratorio “C’è qualcosa di grande”, diretto dall’attore Andrea Bartola. Si tratta di un gruppo molto variegato, aggregatosi spontaneamente sulla semplice proposta dell’attività. La loro performance, “MUSIBREMACANTI” prende pretesto dalla celebre fiaba dei musicanti di Brema per giocare con i ritmi e i tempi del teatro.

Il terzo gruppo, promosso dall’assessorato ai servizi sociali del Comune di Ancona, conta ormai su una forte aggregazione e identità che il regista Simone Guerro è riuscito a creare negli anni,  coadiuvato da educatori professionali ed assistito dai competenti uffici dell’amministrazione comunale. Presenteranno un’azione scenica dal titolo “DONCHISCIOP”, liberamente ispirata al romanzo Don Chisciotte di M. Cervantes. Accanto a questi gruppi c’è anche da ricordare un’intensa attività promossa dall’assessorato ai servizi scolastici ed educativi che il Comune di Ancona promuove con il Progetto “Teatro Educazione”, che ogni anno permette a tutti gli istituti Comprensivi della città di poter contare sulla collaborazione e la professionalità d’ una serie di operatori accreditati per le attività di laboratorio ed animazione all’interno delle stesse aule scolastiche.