22 giu 2018 | 2° giorno INTEATRO FESTIVAL

22 giugno
A POLVERIGI
PER INTEATRO FESTIVAL
UNA SERATA TUTTA DEDICATA ALLA DANZA
IN PRIMA NAZIONALE
LOVE SOUVENIRS DI FRANCESCO MARILUNGO
GREEN LEAVES ARE GONE DI MONZA ROVEDO ABDO ABDELRAHMAN
SHIBARI DI COLLETTIVO CINETICO
POI ANCORA GIORGIA NARDIN CON MINOR PLACE E RITORNELLO DI GRETA FRANCOLINI
REPLICA UNO DI NOI DI GARY STEVENS

Venerdì 22 giugno la protagonista sarà la danza. Aprono la serata alle 20.15, al Parco di Villa Nappi: Tommaso Monza, Giovanna Rovedo, Ibrahim Abdo, Shady Abdelrahman che presentano in prima nazionale Green leaves are gone, un lavoro su come la realtà declina il concetto di “sparizione”. Il gruppo fa parte del progetto artistico a cui aderisce Inteatro Festival Focus Young Mediterranean and Middle East Choreographers 2018. Il Focus sperimenta pratiche e format diversi che danno vita ad un lungo e articolato piano di programmazione artistica offrendo al pubblico e agli artisti italiani un’occasione unica di conoscenza e di esperienza del multiforme panorama della giovane danza del Mediterraneo.
Segue alle ore 21.15 al cinema Italia, la performance per un danzatore e sette corvi tassidermizzati di Francesco Marilungo Love Souvenirs, dove a vestire i panni della Maddalena, è un uomo. Uno spazio performativo, dove il corpo si fa reliquia e dove naturale e sovrannaturale convivono.
Al Cinema Italia, segue alle ore 22.30, il nuovo lavoro della giovane coreografa Giorgia Nardin, Minor Place, una pratica di esposizione collettiva dove il pubblico è invitato a partecipare attivamente allo spettacolo. Replica, sempre alle 22.30 alla Sala Sommier di Villa Nappi, Greta Francolini con il suo Ritornello.
Collettivo Cinetico, diretto dalla pluripremiata Francesca Pennini, chiude la serata alle 23.30 alla chiesa di Villa Nappi con il site specific, Shibari.
La serata si apre alle ore 19 con lo spettacolo di Gary Stevens Uno di Noi.

IL PROGRAMMA DEL 22 GIUGNO

Ore 19:00 | Cortile di Villa Nappi
Gary Stevens (Londra) “Uno di noi” – 60’  REPLICA

Ore 20:15 | Parco di Villa Nappi
Tommaso Monza, Giovanna Rovedo, Ibrahim Abdo, Shady Abdelrahman “Green leaves are gone” prima nazionale – 50’

Ore 21:15 | Cinema Italia
Francesco Marilungo“Love Souvenir” prima nazionale – 60’

Ore 22:30 | Cinema Italia
Giorgia Nardin “Minor Place” – 60’

Ore 22:30 | Sala Sommier di Villa Nappi
Greta Francolini “Ritornello” – 20’      REPLICA

Ore 23.30 | Chiesa di Villa Nappi
CollettivO CineticO “Shibari” prima nazionale – 30’

LINK VIDEO
GRETA FRANCOLINI Ritornello https://www.youtube.com/watch?v=-r9ibcAAXas&t=832s
GARY STEVENS Uno di noi http://garystevens.org/portfolio/lun-de-nous

BREVI SCHEDE SPETTACOLI DEL 22 GIUGNO

REPLICA FINO AL 24 giugno ore 19.00

Cortile di Villa Nappi, Polverigi Inteatro Festival call
Artsadmin | Gary Stevens (Londra)
in Uno di noi – prima ed esclusiva nazionale
di Gary Stevens
Gli interpreti di Uno di noi creano le spettacolo direttamente sulla scena sostituendosi l’uno con l’altro nel tentativo di costruire un’identità comune. Gary Stevens è un performer, regista, artista video, sceneggiatore ed è stato consulente artistico dei Teletubbies.

22 giugno ore 20.15
Teatro del Parco, Polverigi Focus Young Mediterranean And Middle East Choreographers 2018
Tommaso Monza, Giovanna Rovedo, Ibrahim Abdo e Shady Abdelrahman 
in Green leaves are gone – prima nazionale
Green leaves are gone si interroga sui concetti di sparizione, estinzione e caducità come parte integrante delle relazioni umane.
Il lavoro è frutto dell’incontro a Il Cairo durante uno speciale momento di scambio internazionale fra coreografi.

22 giugno ore 21.15
Cinema Italia, Polverigi Villa Nappi residenze
Francesco Marilungo
in Love Souvenir – prima nazionale
di e con Francesco Marilungo
Love Souvenir, performance per un danzatore e sette corvi tassidermizzati prende spunto dal mito di Maria Maddalena, la santa dai mille volti, per interrogarsi sulla “transizione di genere”.
Francesco Marilungo nei suoi lavori ricorre al corpo come portatore di significati iconografici per indagare le figure archetipiche della nostra cultura.

22 giugno ore 22.30
Cinema Italia, Polverigi
Giorgia Nardin Inteatro Festival call
Minor Place
idea e danza Giorgia Nardin
suono Francesca De Isabella
In Minor Place il pubblico è invitato a partecipare ad un “raduno temporaneo” sulla scena; un invito ad agire che segue poche e semplici regole con il fine di ristabilire un rapporto con l’altro e con se stessi.
Giorgia Nardin, si definisce “una meticcia queer femme Italo-Armena che pratica nei campi della danza e delle arti performative”.

22 giugno ore 22.30
Sala Sommier, Polverigi Villa Nappi Residenze
Greta Francolini 
in Ritornello
di e con Greta Francolini / Cab008
In Ritornello la coreografa lavora sul concetto di “ripetizione”, di riproduzione di uno stato d’animo fino a portarlo all’esasperazione. Greta Francolini, artista toscana, è emersa tra i migliori allievi di ISA – Inteatro Summer Academy.

22 giugno ore 23.30
Villa Nappi-Chiesa, Polverigi
CollettivO CineticO
縛りSHIBARI_Site specific di Benvenuto Umano – prima italiana
Shibari è un rito contemporaneo, una ferita aperta tra antico e moderno che si interroga su come il corpo si traduca nell’offrirsi all’immagine e diventare simbolo
Rigorosi e insubordinati, precisi e imprevedibili, eccentrici e spregiudicati questi sono gli artisti di CollettivO CineticO.

biglietteria teatro delle muse 071 52525
biglietteria villa nappi da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli 071 9090007
biglietti on line www.geticket.it
È consigliata la prenotazione