31 mag. 2016 | Giampiero Ingrassia e Gianluca Guidi con la commedia musicale “Serial killer per signora” entrano tra i protagonisti del cartellone

E COME UNDICESIMO SPETTACOLO A SORPRESA
ARRIVA POI
RAOUL BOVA
CHE DEBUTTA A TEATRO
CON LA COMMEDIA DI MINIERO e SMERIGLIA
DUE

ABBONARSI CONVIENE
11 TITOLO AL PREZZO DI 10
PREZZI INVARIATI RISPETTO ALLO SCORSO ANNO

LA CAMPAGNA DEI RINNOVI E DEI CAMBI DI POSTO E TURNO È IN CORSO
POI DAL 25 GIUGNO NUOVI ABBONAMENTI

Nel programma della STAGIONE TEATRALE 16 17 di Ancona arrivano Giampiero Ingrassia e Gianluca Guidi come protagonisti di SERIAL KILLER PER SIGNORA, il musical di Douglas J. Cohen, da un racconto di William Goldman, regia Gianluca Guidi, produzione Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro in collaborazione con il Festival Teatrale di Borgio Verezzi.

Questa commedia musicale movimentata e divertente, con protagonisti due grandi interpreti come Ingrassia e Guidi, sostituisce lo spettacolo Wonderland con Stefano Bollani.

La comunicazione dell’annullamento di tournée da parte di Bollani è arrivata con una lettera ufficiale della produzione del Teatro Stabile di Bolzano.

Prontamente Marche Teatro ha sostituito lo spettacolo in cartellone con un altro curioso e interessante progetto teatrale nelle date dal 2 al 5 marzo 2017 sempre al Teatro delle Muse.

La “strana” coppia, un attore disoccupato e un detective della polizia di new york, si legano indissolubilmente dopo un primo omicidio. Alternandosi nei ruoli di vittima e carnefice il loro diventa un rapporto simbiotico.

Ricordiamo inoltre che, un altro beniamino del grande pubblico è entrato a far parte dei protagonisti della prossima Stagione Teatrale di Ancona, Raoul Bova.

L’attore e regista, al suo debutto teatrale, è protagonista del nuovo lavoro del regista e sceneggiatore Luca Miniero, dal titolo DUE, undicesimo titolo a sorpresa scelto da Marche Teatro per completare la Stagione Teatrale 16 17 di Ancona.

Lo spettacolo, scritto da Miniero – Smeriglia, vedrà in scena con Raoul Bova l’attrice Chiara Francini, la produzione è della Compagnia Enfi Teatro.

L’appuntamento è previsto al Teatro delle Muse, come spettacolo in abbonamento, dal 23 al 26 febbraio 2017.

La pièce racconta l’inizio di una convivenza che per tutti gli essere umani, sani di mente, è un momento molto delicato. Che siano sposati o meno, etero oppure omo. Marco è alle prese con il montaggio di un letto matrimoniale, Paola lo interroga sul loro futuro di coppia. Sapere oggi come sarà Marco fra 20 anni, questa è la sua pretesa. O forse la sua illusione. La diversa visione della vita insieme emerge prepotentemente nelle differenze fra maschile e femminile.

Il programma della Stagione Teatrale 2016/17 di Ancona in abbonamento propone quest’anno 11 titoli proposti al posto dei consueti 10, mantenendo lo stesso prezzo dello scorso anno.

Undici titoli, per 4 repliche a spettacolo, di cui 8 al Teatro delle Muse e 3 al Teatro Sperimentale.

Gli spettacoli scelti per la Stagione Teatrale 16 17 di Ancona propongono un’ampia panoramica di attori e registi di qualità tra i più conosciuti ed amati dal pubblico con un’attenzione a testi poco rappresentati, originali ed emozionanti. Un cartellone contemporaneo che schiaccia l’occhio al mito, ai grandi temi universali, con punte che regalano evasione pura e spensieratezza ma anche riflessione e brivido. Tra gli artisti protagonisti della Stagione Teatrale 16 17 vedremo: Raoul Bova, Carlo Cecchi, Arturo Cirillo, Monica Nappo, Virginia Raffaele, Paolo Mazzarelli, Milvia Marigliano, Flavio Insinna, Ivana Monti, Chiara Francini, Marco Baliani, Lella Costa, Lino Musella.

La Stagione Teatrale è sostenuta da Comune di Ancona/Assessorato alla Cultura, Regione Marche, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo, in collaborazione con gli sponsor Angelini, Prometeo Estra, Gallerie Commerciali Auchan.

Sono in corso i ritiri di chi ha confermato l’abbonamento stesso posto e stesso turno; dal 9 all’11 giugno ci saranno i cambi solo per il posto allo Sperimentale; dal 16 al 18 giugno cambio di posto e/o turno sia alle Muse che allo Sperimentale.

I nuovi abbonamenti partono dal 25 giugno.