4 giugno 2014 | A Polverigi la 36ma edizione di Inteatro Festival – centralpalc.com

A POLVERIGI NEL CUORE DELLE MARCHE
DAL 3 AL 5 LUGLIO
LA  36ª EDIZIONE DI INTEATRO FESTIVAL
14 NUOVI PROGETTI 8 COMPAGNIE DA 5 PAESI

Fucina di nuovi talenti e giovani promesse della danza e del teatro
La storica manifestazione ospita spettacoli in anteprima nazionale
tra teatro, danza, performance e arti visive

Nel borgo di Polverigi, a due passi dal mare, tra le splendide colline delle Marche, sorge Villa Nappi, antico monastero fondato dagli Eremitani di Sant’Agostino nel XII secolo, trasformato dalla famiglia omonima nell’800 in villa dotata di parco. L’incantevole struttura immersa nel verde di un magico parco con alberi secolari, da molti anni è, grazie all’Associazione Inteatro, una vera e propria casa per gli artisti, una fra le poche realtà italiane ad offrire spazi per creazione, apprendimento ed espressione artistica durante tutto l’anno e dove in luglio si tiene lo storicoFestival Inteatro, fucina di nuove proposte italiane ed europee di danza e teatro.

INTEATRO Festival giunto quest’anno alla sua 36° edizione si tiene a Polverigi dal 3 al 5 lugliodiretto da Velia Papa, che si rivolge, come di consueto con i suoi programmi ad un pubblico internazionale, conanteprime e prime italianedebutti ed eventi speciali per  tre giorni di incontri fra teatro, danza, performance e arti visive contemporanee con artisti provenienti da tutta Europa. Le compagnie arrivano da Italia, Belgio, Svizzera, Inghilterra, Albania e Spagna e tra gli altri vedremole nuove creazioni e performance diOscar Gomez Mata / L’alakran (Ch/Es), Chiara Frigo, Reckless Sleepers (Gb), 7 – 8 Chili, Glen Çaçi (Al/It), Central St. Martins (Gb), Giorgia Nardin, Collettivo Pirate JennyI vincitori di Ifa Inteatrofestival Academy e del bando Pac3 – Paesaggio Ambiente Creatività. [Info 071.9090007]. www.inteatro.it

Provenienti da percorsi, paesi e culture diverse, gli artisti protagonisti del Festival hanno come comune denominatore quello di aver condiviso – per brevi o lunghi periodi – una fase di ricerca, creazione o formazione a Villa Nappi: uno spazio prezioso che, da anni, permette agli artisti di sperimentare, costruire nuovi progetti, mettersi alla prova di fronte al pubblico, considerato non solo un semplice interlocutore ma anche un “complice”, un partner autentico del processo di creazione. Secondo questa linea, due tra gli spettacoli in programma saranno realizzati con il coinvolgimento diretto di giovani del territorio, selezionati tramite bando e altri tre, proprio per questa specificità che è il seguire la creazione dalla a alla z, sono produzioni targate Marche Teatro, consorzio nato per unire gli Enti che si occupano di produzione nelle Marche e di cui l’Associazione Inteatro fa parte. www.marcheteatro.it

www.centralpalc.com/blog/2014/06/polverigi-36a-edizione-inteatro-festival/