Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

  • Questo evento è passato.

LA MORTE E LA FANCIULLA

domenica 3 Marzo 2019 @ 17:30

Domenica 3 marzo, ore 17 – Teatro Sperimentale

Prezzi: € 12,00 intero, € 10,00 over 65 under 14

con Sergio Armani, Riccardo Rossi, Annarita Sordoni
regia Giampiero Piantadosi

Tra i tanti lati oscuri della nostra storia recente, non ancora venuti completamente alla luce, ci sono sicuramente gli anni delle dittature cilena ed argentina degli anni 70 e dei primi anni 80.
Anni di terrore, caratterizzati da tanti, troppi casi di “desaparecidos”, persone rapite per motivi politici dalle forze governative e poi scomparse per sempre. Il testo di Dorfman ha il grande merito di voler far luce su quella terribile pagina di storia, che soltanto i numeri possono far apparire come tragedia minore rispetto, ad esempio, a quella della Shoah. Con una sceneggiatura che analizza tutti i punti chiave, l’orrore della dittatura, le terrificanti torture, i diritti umani calpestati, la follia e la crudeltà, i danni e le implicazioni psicologiche, i ricordi, i traumi, l’inutilità della vendetta, lo scambio dei ruoli di vittima e carnefice, la debolezza e la forza umana, la disperazione, il desiderio di giustizia e di verità, cattura da subito l’attenzione dello spettatore, tenendolo inchiodato alla poltrona con una capacità narrativa tesa e claustrofobica che, tuttavia, non cade mai nella staticità. Tre soli attori in scena a scambiarsi dialoghi serratissimi, ora cruenti, ora commoventi, ora drammatici, a volte perfino ironicamente amaro-divertenti, ma in ogni caso sempre molto intensi grazie ad un livello di scrittura altissimo e senza nessun calo di tensione, che anzi nel finale, al momento della confessione del dottor Miranda, raggiunge un’intensità straordinaria. Molto impegnative le prove attoriali, una autentica sfida, data la complessità dei personaggi, a cominciare da Paulina Salas, la donna che crede di riconoscere in quel dottore – piombato quasi per caso in casa sua – il medico che quindici anni prima, durante la dittatura, l’aveva martoriata fisicamente e psicologicamente. Cosa succede quando ci si trova di nuovo davanti al proprio aguzzino, ammesso poi che sia davvero lui?
E’ legittimo vendicarsi?
E’ legittimo utilizzare quegli stessi mezzi?
Quali meccanismi morbosi ci sono dietro gli atti terribili subiti?
Quante cose sono state rimosse o coperte e ora vengono a galla?
E’ con queste premesse che si sviluppa lo spettacolo, dipanandosi in una girandola di emozioni che non permette distrazioni, e che lascia alla fine aperta la domanda fondamentale: può esistere davvero una giustizia in grado di riparare a tanto orrore?

Dettagli

Data:
domenica 3 Marzo 2019
Ora:
17:30
Categoria Evento:
www.facebook.com/events/918602025000569/

Luogo

Teatro Sperimentale
Ancona, Italia

Organizzatore

Teatro del Sorriso
Visualizza il sito dell'Organizzatore

Dettagli

Data:
domenica 3 Marzo 2019
Ora:
17:30
Categoria Evento:
www.facebook.com/events/918602025000569/

Luogo

Teatro Sperimentale
Ancona, Italia

Organizzatore

Teatro del Sorriso
Visualizza il sito dell'Organizzatore