CIAK | OLMO

2 APRILE ore 20 e ore 21.30_Sala Melpomene_MUSE

CIAK di 7-8 CHILI

con Giulia Capriotti e Davide Calvaresi
regia Davide Calvaresi
consulenza drammaturgica Ugo Mancini
produzione 7-8 chili

Ha detto il regista francese Jean-Luc Godard che “la televisione crea l’oblio, il cinema ha sempre creato dei ricordi”.
Ciak è un’avventura nel cinema che ha per protagonista ciò che il cinema ha sedimentato in noi, nella nostra formazione e nella nostra cultura.
Un linguaggio comune di immagini, suoni ed emozioni da riconoscere e in cui riconoscerci.
Ma la performance teatrale Ciak, essendo proiettata in presa diretta su uno schermo, giocando sull’interazione figura-video, diviene essa stessa un film.
Un film che ha una sua sceneggiatura, fatta di altri film, un caleidoscopio di grandi classici tra i quali ci si muove dandogli nuovi significati.
Perchè Ciak è anche un gioco, in cui il susseguirsi delle citazioni cult viene elaborato in un contesto sottilmente ironico, dove è proprio l’incontro tra la nostra memoria cinefila e lo straniamento proposto in scena dalle sperimentazioni sulla falsa prospettiva a generare un’esperienza divertente e stimolante.


2 APRILE ore 20.45_Cinemuse_MUSE

OLMO di Davide Calvaresi

Questa è a storia di Olmo un pezzo di legno inquieto e disoccupato che non sapendo dove sbattere la testa, sbatte la testa.
Le giornate a casa di Olmo passano tutte uguali fino a quando un incontro inaspettato stravolge la sua vita.

regia Davide Calvaresi
musiche Giampiero Mazzocchi
corto vincitore del GLOBO D’ORO 2019