MARCO E LO STRANO PAESE

COSE DELL’ALTRO MONDO
Storia divisa in due parti, che si svolge nel corso di due differenti spettacoli.

Prima parte:  MARCO  E LO STRANO PAESE  (novità)

4-5-6-7-8  18-19-20-21-22 LUGLIO 2017
TEATRO DELLE MUSE – SALA CLIO (ingresso da via della loggia) ore 18,30

 

BIGLIETTI

€ 4,00
vendita e prevendita: biglietteria del Teatro delle Muse
fino al 2 luglio e dal 12 settembre dal martedì al sabato ore 9,30 -13,30 / giovedì e venerdì anche ore 16,30 – 19,30
dal 5 luglio al 10 settembre dal lunedì al venerdì ore 9,30 -13,30 / giovedì e venerdì anche ore 16,30 – 19,30
via della Loggia, 60121 Ancona
posti limitati – si consiglia la prenotazione 071 82805

C’è uno strano paese che si trova in uno strano luogo, un paese dove vivono molti strani abitanti.
Chi si trovasse a visitarlo deve fare i conti con tutto quello di molto strano che lì succede nel bene e nel male.
La storia comincia un giorno qualunque quando in quel paese ci finisce per caso Marco, un ragazzino che aveva l’abitudine di lasciare la propria casa per avventurarsi in zone che forse sarebbe stato meglio non frequentare.
Era stato sufficiente per Marco prendere una strada diversa da quella che di solito faceva per ritrovarsi proprio  dove comincia lo strano paese, lì dove accadono cose dell’altro mondo.
La prima stranezza che caratterizza quel paese è una voce molto forte che si sente dappertutto anche se non si capisce di chi sia.
La voce a volte sembra rassicurante e conciliante, altre volte invece sembra quella di qualcuno che vuole comandare ed imporre le sue regole e i suoi divieti. In ogni caso in quello strano luogo molte delle cose che accadono  dipendono da quella voce e non è facile per nessuno, tantomeno per Marco  non ascoltarla.