STORIE – LA STORIA DI MIMMO E PICCOLO

SABATO 4, 18 APRILE ore 18.00
DOMENICA  5 , 19  APRILE ore 17.00_Teatrino del Piano

STORIE
LA STORIA DI MIMMO E PICCOLO
con Lino Terra e Nicoletta Briganti
regia di Lino Terra
teatro d’attore e di figura
per bambini dai  3 anni
Marche Teatro – Teatro del Canguro

Piccolo è un burattino molto…piccolo. La sua piccola storia è racchiusa all’interno di uno spazio che lo vede nascere e vivere e scoprire tutto quanto c’è da scoprire. Come in un quaderno dove i bambini disegnano le loro storie ed i loro personaggi, il mondo di Piccolo è tutto da inventare e da riempire, da colorare e da completare. La sua vita è un foglio di carta bianca e pulita dove tutto può accadere; è sufficiente disegnarvi il mare perché su quel mare Piccolo possa navigare e poi naufragare ed infine salvarsi su di una piccola isola che lo accoglierà bagnato ed impaurito. Con Piccolo gioca un “grande”: Mimmo.
Mimmo è un grande un po’ buono e un po’ cattivo, un po’ simpatico e un po’ no; un grande che non si aspettava un compagno così…piccolo e che qualche volta non sa resistere alla tentazione di dimostrarsi più forte e più importante dell’altro. Tra i due si sviluppa così un rapporto continuo, ora pacifico e sereno, ora costruito su piccole ripicche e dispetti, a volte anche di rabbia, ma che si concluderà alla fine con una inevitabile collaborazione fra i due unici protagonisti e antagonisti della storia. Scenicamente lo spettacolo è costituito da uno spazio-teatrino dove Piccolo vive la sua storia e dove Mimmo gli disegna o gli porge semplici ed usuali oggetti che ambientano o modificano le sue vicende. I due comunicano tra loro e con il pubblico con tanti gesti, smorfie, qualche suono e parole.

STORIE – LE STORIE DEL BOSCO

SABATO 2, 9 MAGGIO ore 18
DOMENICA 3, 10 MAGGIO ore 17_Teatrino del Piano

STORIE
LE STORIE DEL BOSCO
con Nicoletta Briganti e Natascia Zanni
regia di Lino Terra
teatro d’attore e di figura
per bambini dai  3 anni
Marche Teatro – Teatro del Canguro

Lo spettacolo è liberamente ispirato ad alcuni racconti per l’infanzia di vari autori contemporanei. Si compone di brevi storie di animali, bambini ed altri fantastici personaggi e dei loro incontri dagli esiti non sempre prevedibili. Ci sono gufi che confessano di avere paura del buio, lupi mangiati da bambini, donnine piccine picciò, giganti grandoni grandò. A volte i vari protagonisti cambiano il loro aspetto ed il loro carattere e di conseguenza il loro rapporto con gli altri. A volte usano strani modi per conservare i loro ricordi e le loro storie. A volte nascondono piccoli segreti. Il racconto non è mai come ce lo saremmo aspettato e questo rende più divertente e curioso ciò che accade sulla scena. L’imprevedibilità delle storie e la “stravaganza” dei personaggi sembrano ripercorrere i meccanismi fantasiosi e a volte surreali che i bambini utilizzano quando inventano racconti o quando semplicemente s’immergono nei loro giochi. Il tono della narrazione è brioso e spigliato con alcuni momenti di maggiore leggerezza e poesia.

Lo spettacolo è ricco di figure e pupazzi ai quali due attrici-animatrici danno voce e vita, raccontando e animando le storie dei vari incontri.

Parole da vedere GLI ANIMALI

da martedì 9 a venerdì 12 luglio 2019, ore 18.30 – Teatro delle Muse, Sala Clio

Letture – piccoli spettacoli – giochi creativi  (a partire dai 3 anni)
dedicati a

GLI ANIMALI

con Nicoletta Briganti e Natascia Zanni
regia di Lino Terra

produzione Marche Teatro/Teatro del Canguro

C’è uno scoiattolo che per il suo compleanno si dà un gran da fare per preparare torte per tutti suoi amici animali invitati, ma si dimentica proprio di preparare quella per lui … fortuna che c’è qualcuno che si ricorderà della festa del suo amico e per lui porterà una bella torta. George è un cane che, a differenza di tutti i suoi simili, invece di abbaiare ogni volta che apre bocca gli escono i versi di mille altri animali, e questo per un cane non è una bella cosa. C’è anche una paperetta che non vuole fare il bagno quando invece l’acqua dovrebbe essere il suo naturale elemento sul quale sguazzare. Che dire poi delle storie di Lupo e Lupetto che alla fine non potranno più fare a meno l’uno dell’altro e quella della Balena e della sua nuova vita!

Biglietteria
€ 4,00 posto unico – posti limitati – si consiglia la prenotazione allo 071 82805 – info@teatrodelcanguro.it
è anche possibile acquistare i biglietti in prevendita presso la biglietteria del Teatro delle Muse
dal lunedì al venerdì ore 9,30 – 13,30 / giovedì e venerdì anche ore 16,30 – 19,30 – tel. 071 52525 – biglietteria@teatrodellemuse.org

Parole da vedere LE CASE

da martedì 16 a venerdì 19 luglio, ore 18.30 – Teatro delle Muse, Sala Clio

Letture – piccoli spettacoli – giochi creativi (a partire dai 3 anni)
dedicati a

LE CASE

con Nicoletta Briganti e Natascia Zanni
regia di Lino Terra

produzione Marche Teatro/Teatro del Canguro

Tutte le storie hanno una loro casa. Tutte le case hanno una loro storia. Ad esempio la storia della casa che la lumaca si porta sempre appresso e che, in caso di pioggia, può diventare un ottimo rifugio e non solo per lei. O la storia delle differenti casette dei tre porcellini, insidiate dal vorace lupo, o quella della casa nel bosco della famiglia degli orsi che viene “visitata” ed invasa da una bambina dai “Riccioli d’oro”.

Biglietteria
€ 4,00 posto unico – posti limitati – si consiglia la prenotazione allo 071 82805 – info@teatrodelcanguro.it
è anche possibile acquistare i biglietti in prevendita presso la biglietteria del Teatro delle Muse
dal lunedì al venerdì ore 9,30 – 13,30 / giovedì e venerdì anche ore 16,30 – 19,30 – tel. 071 52525 – biglietteria@teatrodellemuse.org

Parole da vedere LA PAURA

da martedì 23 a venerdì 26 luglio 2019, ore 18.30 – Teatro delle Muse, Sala Clio

Letture – piccoli spettacoli – giochi creativi  (a partire dai 3 anni)
dedicati a

LA PAURA

con Nicoletta Briganti e Natascia Zanni
regia di Lino Terra

produzione Marche Teatro/Teatro del Canguro

Un lupo ed una capra, tradizionali avversari da sempre, in una notte di temporale, si riscoprono amici, vittime della stessa paura dei tuoni, dei fulmini e del buio. La paura può anche arrivare quando di notte qualche rumore innocuo viene scambiato per un pericolo imminente ed allora è molto difficile addormentarsi: questo è quanto capita a topino che, per superare la paura deve chiedere aiuto e protezione a chi è più grande. E poi c’è la storia della grande e paurosa farfalla e quella dell’anatra, della morte e del tulipano … tutte storie che sembrano molto paurose, ma che poi in fondo ci si può anche ridere su.

Biglietteria
€ 4,00 posto unico – posti limitati – si consiglia la prenotazione allo 071 82805 – info@teatrodelcanguro.it
è anche possibile acquistare i biglietti in prevendita presso la biglietteria del Teatro delle Muse
dal lunedì al venerdì ore 9,30 – 13,30 / giovedì e venerdì anche ore 16,30 – 19,30 – tel. 071 52525 – biglietteria@teatrodellemuse.org

A piccoli passi VOGLIO DIVENTARE GRANDE

il sabato e la domenica 7 e 8 / 14 e 15 / 21 e 22 / 28 e 29 settembre 2019, ore 18.30 – Teatrino del Piano

i racconti della difficile ma affascinante avventura di crescere

con Nicoletta BrigantiLino TerraNatascia Zanni
regia di Lino Terra

teatro d’attore e di figura (dai 3 anni)

Volere a tutti i costi diventare grandi o essere più grandi di quello che si è può capitare a tutti quelli che pensano di essere troppo piccoli.
Il cammino per soddisfare questo desiderio non è però sempre facile, si possono incontrare ostacoli davvero difficili da superare.
E poi qualche volta ci si può accorgere che in fondo non era necessario darsi tanto da fare, perché crescere è una cosa naturale, e tutto sommato essere piccoli non è poi così male!

Biglietteria
€ 4,00 posto unico – posti limitati – si consiglia la prenotazione allo 071 82805 – info@teatrodelcanguro.it
è anche possibile acquistare i biglietti in prevendita presso la biglietteria del Teatro delle Muse
dal lunedì al venerdì ore 9,30 – 13,30 / giovedì e venerdì anche ore 16,30 – 19,30 – tel. 071 52525 – biglietteria@teatrodellemuse.org

A piccoli passi EHI, CI SONO ANCH’IO!

SABATO 13-20-27 OTTOBRE – 3-10 NOVEMBRE 2018, ORE 18
DOMENICA 14-21 OTTOBRE – 4-11 NOVEMBRE 2018, ORE 17
TEATRINO DEL PIANO

con Nicoletta BrigantiLino Terra e Natascia Zanni
regia di Lino Terra

teatro d’attore e di figura – dai 3 anni

C’è sempre una prima volta per tutto!   Il primo passo è sempre il più importante perché è da quello che tutto inizia, ed è come se chi lo compie mandasse al mondo un segnale importante: “Ci sono anch’io, sono arrivato!”   Poi da quel primo passo se ne devono fare molti altri, non tutti facili, ma crescere significa anche superare ostacoli e paure.   Lo spettacolo racconta i primi passi di alcuni differenti personaggi: quello di una bambina che riesce finalmente a lasciarsi e camminare, quell’altro di un piccolo pesce che, lasciato per curiosità il suo banco, deve ora  riconquistare  il suo posto  che aveva abbandonato, e altri ancora , tutti  desiderosi di affermare nel mondo la propria  presenza.

Storie LA STORIA DI MIMMO E PICCOLO

SABATO 17-24 NOVEMBRE 2018 – 30 MARZO 2019, ORE 18
DOMENICA 18-25 NOVEMBRE 2018 – 31 MARZO 2019, ORE 17
TEATRINO DEL PIANO

con Lino Terra, Nicoletta Briganti, Lorella Rinaldi/Natascia Zanni
regia di Lino Terra

dai 3 anni

Piccolo è un burattino molto…piccolo. La sua piccola storia è racchiusa all’interno di uno spazio che lo vede nascere e vivere e scoprire tutto quanto c’è da scoprire. Come in un quaderno dove i bambini disegnano le loro storie ed i loro personaggi, il mondo di Piccolo è tutto da inventare e da riempire, da colorare e da completare. La sua vita è un foglio di carta bianca e pulita dove tutto può accadere; è sufficiente disegnarvi il mare perché su quel mare Piccolo possa navigare e poi naufragare ed infine salvarsi su di una piccola isola che lo accoglierà bagnato ed impaurito. Con  Piccolo gioca un “grande”: Mimmo. Mimmo è un grande un po’ buono e un po’ cattivo, un po’ simpatico e un po’ no; un grande non si aspettava un compagno così…piccolo e che qualche volta non sa resistere alla tentazione di dimostrarsi più forte e più importante dell’altro. Tra i due si sviluppa così un rapporto continuo, ora pacifico e sereno, ora costruito su piccole ripicche e dispetti, a volte anche di rabbia, ma che si concluderà alla fine con una inevitabile collaborazione fra i due unici protagonisti e antagonisti della storia. Scenicamente lo spettacolo è costituito da uno spazio-teatrino dove Piccolo vive la sua storia e dove Mimmo gli disegna o gli porge semplici ed usuali oggetti che ambientano o modificano le sue vicende.

Storie STORIE DEL BOSCO

SABATO 1 DICEMBRE 2018 – 6 APRILE 2019, ORE 18
DOMENICA 2 DICEMBRE 2018 – 7 APRILE 2019, ORE 17
TEATRINO DEL PIANO

con Nicoletta BrigantiLorella RinaldiNatascia Zanni

regia Lino Terra

dai 3 anni

Lo spettacolo è liberamente ispirato ad alcuni racconti per l’infanzia di vari autori contemporanei. Si compone di brevi storie di animali, bambini ed altri fantastici personaggi e dei loro incontri dagli esiti non sempre prevedibili. Ci sono gufi che confessano di avere paura del buio, lupi mangiati da bambini, o scambiati per cani, donnine piccine picciò, giganti grandoni grandò. A volte i vari protagonisti cambiano il loro aspetto ed il loro carattere e di conseguenza il loro rapporto con gli altri. A volte usano strani modi per conservare i loro ricordi e le loro storie. A volte nascondono piccoli segreti. Il racconto non è mai come ce lo saremmo aspettato e questo rende più divertente e curioso ciò che accade sulla scena. L’imprevedibilità delle storie e la “stravaganza” dei personaggi sembrano ripercorrere i meccanismi fantasiosi e a volte surreali che i bambini utilizzano quando inventano racconti o quando semplicemente s’immergono nei loro giochi. Il tono della narrazione è brioso e spigliato con alcuni momenti di maggiore leggerezza e poesia.
Lo spettacolo è ricco di figure e pupazzi ai quali due attrici-animatrici danno voce e vita, raccontando e animando le storie dei vari incontri.

C’ERANO UNA VOLTA

SABATO 8-15-22 DICEMBRE, ORE 18
DOMENICA 16 DICEMBRE 2018, ORE 17
TEATRINO DEL PIANO

con Nicoletta Briganti, Lino Terra, Natascia Zanni
regia Lino Terra

spettacolo d’attore e oggetti – dai 3 anni

Si racconta che:
C’erano una volta due bambini …
Un maschio e una femmina, forse fratelli? Forse amici? Forse non è molto importante saperlo … quello che conta è che questi due bambini passavano molto del loro tempo insieme. Tutto quello che può accadere ad un bambino era vissuto insieme dai due: i giochi, il divertimento, qualche tristezza, l’incontro con gli altri, ecc. La cosa che più li rendeva complici era però la voglia di scoprire il mondo intorno, conoscere altri luoghi e persone, essere per un po’ di tempo padroni del loro tempo …
Forse crescere vuol dire proprio affrontare quello che succede senza l’aiuto dei grandi i quali magari se ne stanno in disparte ad osservare anche un po’ preoccupati, ma comunque pronti ad intervenire e correre in aiuto quando non se ne può fare a meno!
La storia è raccontata da tre attori che, con divertimento e qualche inciampo, costruiscono il racconto dei due bambini, aiutandosi con tutta una serie di piccoli oggetti, giocattoli e pupazzetti.
C’erano una volta due bambini che, a volte con garbo, più spesso con una buona dose di irruenza, si affacciavano nel mondo, guardandosi sempre negli occhi e tenendosi per mano!