19 giu. 2015 | Apre il Teatro della Biosphera alla Mole Vanvitelliana

Fino al13 luglio due azioni teatrali
Utopia/Energia e Biosphera d’Acqua

Inteatro Festival
entra nel cuore
dal 25 giugno al 4 luglio
tra Ancona e Polverigi
mescolando
creazione contemporanea, tradizione e nuove tecnologie
danza, performance, teatro, dj set
per 200 artisti da Asia, Europa, Africa e 12 prime nazionali

apre il festival il 25 giugno
il primo spettacolo di teatro interattivo in 3D
della giapponese Yui Kawaguchi “Match-Atria Extended”
al Teatro delle Muse

25 26 27 giugno Focus danza a Polverigi
dall’ 1 al 4 luglio le grandi compagnie internazionali ad Ancona

Anteprima di INTEATRO Festival 2015 è l’apertura del Teatro della Biosphera alla Sala mostre della Mole Vanvitelliana. Una semisfera trasparente, un teatro, per 30 spettatori alla volta, che fino al 13 luglio tutti i giorni propone due azioni teatrali: in giugno Energia/ Utopia e in luglio, Biosphera d’acqua. Il progetto Teatro della Biosphera è a cura di Adriana Zamboni e Lucio Diana.

Il Teatro della Biosphera è una sorta di micromondo ed è per questo l’ambientazione ideale per affrontare tematiche ambientali. Nella cornice di Biosphera si svolgono due azioni teatrali (Biosphera Energia/Utopia e Biosphera d’acqua) della durata di 40 minuti ciascuna, condotte da attori che, con l’ausilio di tecnologie audio e video, trasportano il pubblico in un’atmo(bio)sfera ricca di immagini, colori, suoni e narrazioni.