Effetto Larsen “Funzioni”

un progetto sui rapporti umani

26 giugno – Polverigi, Villa Nappi / Sala Sommier, ore 19.00

di Matteo Lanfranchi

 

Il nostro mondo è fatto di relazioni: attraverso l’interazione con altri individui creiamo la nostra realtà, determinando tra le altre cose il nostro grado di felicità. Spesso abbiamo la sensazione che se potessimo capire il comportamento nostro e degli altri la nostra vita sarebbe più semplice.
La ricerca scientifica ha affrontato l’argomento da vari punti di vista: sono stati fatti moltissimi tentativi in questo senso, da parte di psichiatri, psicologi, sociologi, economisti, antropologi. Ovviamente nessuna risposta è mai stata soddisfacente, ma tutte, senza esclusione, hanno risvolti esilaranti.
Al centro della nostra indagine il sentimento più famoso e misterioso del mondo: l’amore. Da un lato, il nostro punto di vista, fatto di tutto quello che viviamo dentro di noi. Dall’altro, le spiegazioni su come funziona quel piccolo, buffo e sorprendente organo che è il cuore.

Effetto Larsen è una compagnia milanese fondata da Matteo Lanfranchi allo scopo di sviluppare un percorso autonomo e originale di ricerca tra i linguaggi performativi.
Il nostro lavoro ha ottenuto premi e riconoscimenti anche a livello internazionale, come la Biennale Giovani Artisti d’Europa e del Mediterraneo nel 2009 e il concorso GAI – Movin’Up 2008.
In equilibrio tra teatro e performance, Effetto Larsen si muove tra palcoscenico e spazio pubblico. I progetti della compagnia sono stati presentati in Europa (Belgio, Finlandia, Repubblica Ceca, Francia e presto in Danimarca e Spagna).